P.R.G. Città del Vino

P.R.G. Città del Vino

Il team "Cantine fatte ad Arte" partecipa alla stesura e consulenza di Piani Regolatori delle Città del Vino per le Amministrazioni comunali e in collaborazione con le Città del Vino.

le Strade del Vino e le Associazioni di categoria legate al territorio rurale, agricolo e in particolare al tessuto vitivinicolo.

Lo studio professionale si prefigge lo scopo di fornire delle tracce metodologiche per adeguare gli strumenti di governo del territorio, al fine di perseguire lo sviluppo sostenibile delle aree rurali, delle aree vitate, della rete infrastrutturale dei trasporti (Strade del Vino), e di capovolgere il carattere marginale solitamente assegnato alle aree agricole, ponendole con la medesima valenza e importanza delle città.

“S’intende per Piano Regolatore delle Città del Vino la parte strutturale del principale strumento comunale di governo del territorio, così come è venuto maturando nella riflessione delle Città del Vino, strumento che si misura con la sfida di governare tutto il territorio in modo coerente e sostenibile, a partire dal riconoscimento del valore del “sistema vigneto” e della sua intrinseca fragilità.

Il PRCV propone, fin dall’inizio, una piccola “rivoluzione copernicana”: il piano non si pone più l’obiettivo di trovare un posto a tutte le esigenze urbane, ma di capire quali esigenze possano essere soddisfatte dal territorio ed a quali condizioni. In altra parole, si tratta di identificare la capacità di carico del territorio ed a questa commisurare i progetti di sviluppo. È il territorio che detta le regole alla società, non più il contrario. Il PRCV riconosce che la campagna esprime valori almeno pari rispetto alla città, dunque la campagna non è più una categoria residuale e subalterna rispetto alle esigenze urbane, ma ha pari dignità e pari diritti. Una delle prime indicazioni, infatti, è di frenare e contenere l’indiscriminata espansione urbana, di indirizzare lo sviluppo urbano più sulla sostituzione che sull’espansione, più sulla qualità che sulla quantità.”

Fonte

 

politiche e governance del territorio

Politiche e governance del territorio

Strumenti integrati di governo: la Valpolicella tra il P.R.G Città del Vino e il Biodistretto.

Esempio per il paesaggio vinicolo dei Colli Euganei

UNIVR Università di Verona, Luglio 2019

sfoglia la presentazione >