ARCHITETTURE DEL VINO

Cantine di cui anche Bacco andrebbe fiero

Progetto cantina vinicola tettoia enotecnica: agricola Rechsteiner

Progetto cantina vinicola tettoia enotecnica: agricola Rechsteiner

TITOLO OPERA: progetto tettoia enotecnica e terrazza praticabile Rechsteiner

LOCALITÀ: Piavon di Oderzo, Treviso, Veneto

DESTINAZIONE USO: nuova tettoia per la copertura delle attrezzature enotecniche e cisterne vinarie dell'azienda agricola

COMMITTENTE: Azienda Agricola Rechsteiner

ANNO/STATUS: 2024 | progetto in corso

CfA TELEVISION: video cantina tettoia enotecnica Agricola Rechsteiner

SITO WEB AZIENDA: Azienda Agricola Rechsteiner dei Baroni von Stepski-Doliwa

TAGS: #progettocantinavinicola #progettazionecantinevinicole #aziendavinicolarechsteiner #cantinarechsteiner #tettoiaenotecnica #coperturaattrezzatureenotecniche #vinicola #aziendavinicola

DESCRIZIONE:

L'azienda agricola Rechsteiner, del Barone Stepski-Doliwa, Piavon di Oderzo (TV), ha incaricato il nostro studio di progettazione Cantine fatte ad Arte di svolgere uno studio sulla modalità di demolire l'attuale tettoia/copertura esistente, che si appoggia sull'antica cantina di conservazione del XVI° secolo, e ricostruirne una di nuova accanto alla bottaia antica. L'occasione, inoltre, è stata proficua per creare sopra la tettoia anche una terrazza praticabile e fruibile ai più e ai visitatori per organizzare party, happy hour e ricevimenti di ospiti della cantina vinicola e non solo. 

Ne è emerso uno studio che ha originato una soluzione tanto sperimentale quanto minimale e che si può riassumere nella seguente descrizione delineata di getto dall'architetto:
"La suggestione della perfetta forma geometrica, quasi esoterica, di un pampino invecchiato ormai "a fine vita", i cui colori a tratti verde, giallo, rosso acceso e marrone celebrano le quattro lunghe stagioni trascorse, accartocciato al suolo e tenuto su da filiformi steli d'erba, hanno ispirato l'idea progettuale della tettoia per il ricovero delle attrezzature e delle cisterne vinarie dell' Azienda Agricola Rechsteiner."

Lapalissiane le intenzioni, peraltro rese evidenti dalla volontà di presentare l'elemento architettonico quasi come un filo sottile mimetizzato rispetto il paesaggio circostante e per nulla invadente rispetto l'ingombrante presenza antica della cantina vinicola del XVI° secolo.

E in tutta questa bellezza, ci pregia ringraziare la fiducia che il Barone Florian von Stepski-Doliwa ha voluto affidarci per lo studio preliminare del progetto della ettoia per la copertura delle sue attrezzature enotecniche.

La realizzazione del progetto della tettoia è legata all'ottenimento dei finanziamenti del PNRR che, a quanto pare, sembra siano in ritardo rispetto la tabella di marcia promessa dalle istituzioni europee e nazionali.

Un video è stato predisposto nel nostro canale TV Cantine fatte ad Arte (Youtube) in cui è possibile approfondire gli ambienti del Progetto tettoia per il ricovero attrezzi enotecnici dell'azienda vinicola Rechsteiner

progetto tettoia enotecnica azienda vinicola rechsteinerfig. 02 - Progetto tettoia enotecnica azienda vinicola Rechsteiner, vista lato ovest

progetto tettoia enotecnica azienda vinicola rechsteiner 03fig. 03 - Progetto tettoia enotecnica azienda vinicola Rechsteiner, vista lato sud

progetto tettoia enotecnica azienda vinicola rechsteiner 04fig. 04 - Progetto tettoia enotecnica azienda vinicola Rechsteiner, vista lato est